E’ proprio alle isole Marshall che questa bomba atomica è esplosa, in un test nucleare dove la bomba è stata posta a una profondità di circa 150 metri. E’ impressionante la quantità di acqua che una tale esplosione riesce a sollevare, senza pensare al numero di radiazioni che è stato rilasciato all’interno dell’oceano stesso. Il […]

Clicca
e seguici su Facebook!


Bomba atomica alle Isole Marshall

luglio 9, 2014 10:37 AM
9,584
Views
E’ proprio alle isole Marshall che questa bomba atomica è esplosa, in un test nucleare dove la bomba è stata posta a una profondità di circa 150 metri. E’ impressionante la quantità di acqua che una tale esplosione riesce a sollevare, senza pensare al numero di radiazioni che è stato rilasciato all’interno dell’oceano stesso.

Il problema della bomba atomica, seppur molti dicono essere stato risolto, è ancora attuale ai giorni nostri. Questi test, comunque per essere test, minacciano seriamente il nostro pianeta, la sua salute, e la salute di tutti gli essere viventi che ci abitano sopra. LE radiazioni, appunto, sono un veleno incredibile, che portano alla morte di milioni di esseri viventi. Pensiamo solo alle conseguenze di questa esplosione, magari per gli umani nessuna, ma pensate che devasto è stata, e lo è tutt’ora, la zona dell’esplosione?

Si salvano solo gli squali, gli unici essere viventi che non sviluppano i tumori, o che non riescono ad e morire di tumore. Magari così stiamo preparando un mondo popolato di soli squali, dove sulla terra ferma non ci sarà più nessuno. Però, di questo passo, solo gli squali possono sopravvivere su questa terra. E si daranno al cannibalismo!